SCREENIG DI MASSA COVID-19 IL 7 e 8 GENNAIO 2022 A SAN GIOVANNI TEATINO

Data di pubblicazione:
31 Dicembre 2021
SCREENIG DI MASSA COVID-19 IL 7 e 8 GENNAIO 2022 A SAN GIOVANNI TEATINO

“Nei giorni prima del rientro a scuola stiamo predisponendo uno screening di massa con adesione volontaria – così il Sindaco Giorgio Di Clemente e l’Assessore alla Sanità e alla Pubblica Istruzione, Simona Cinosi – Lo faremo con tamponi antigenici e saremo coadiuvati dal Nucleo della Protezione Civile e dalla Polizia Municipale di San Giovanni Teatino e dalla Croce Rossa Italiana, per mettere in sicurezza il rientro a scuola”

 

“Ci preme mantenere al più a lungo possibile la didattica in presenza”, continua il Sindaco, “perché i bambini hanno bisogno della scuola e perché la Dad, lo scorso anno, ha toccato profondamente non solo la loro vita, ma anche quella delle famiglie. Stiamo attraversando una fase critica, dove l’incidenza dei contagi cresce giorno dopo giorno sul nostro territorio, soprattutto tra i bambini ed i ragazzi. Per questo motivo la scelta di tenere le scuole chiuse fino al 9 gennaio per poter riaprire il 10 in presenza ed in sicurezza”.

 

Saranno sottoposti a test residenti, domiciliati, personale docente, personale ATA  e genitori degli alunni frequentanti i plessi scolastici del territorio. I tamponi saranno eseguiti con modalità DRIVE IN presso gli spazi esterni del plesso scolastico di Via Dragonara il giorno 7 gennaio dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle 14.00 alle ore 18.00 e il giorno 8 gennaio nella sola mattinata dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

Le persone che intendono sottoporsi al test non devono prenotarsi ma possono recarsi c/o il Drive- In indossando la mascherina chirurgica o FFP2 secondo le disposizione del D.L. n.229 del 30/12/2021 e il modulo di espressione del consenso già precompilato. Il modulo può essere scaricato in allegato e sarà inoltre disponibile all’ingresso del municipio.

Possono prendere parte allo screening di massa i bambini di età superiore ai 6 anni, mentre sono escluse le persone che hanno sintomi che indicano infezioni da Covid-19 o qualsiasi altra malattia, persone recentemente testate o in attesa di risposta, soggetti positivi, in quarantena o in isolamento, persone in carico presso case di riposo, case di cura e strutture residenziali e operatori sanitari, quindi sottoposti a controlli dalla ASL.

 

“Siamo in un momento delicato”, prosegue l’assessore Cinosi, “perché stiamo assistendo ad un importante rialzo dei contagi. Lo screening ci permette di monitorare la situazione sul territorio e, con la campagna vaccinale in corso, garantisce un ritorno a scuola in sicurezza per gli alunni e per le proprie famiglie”.

 

“Non smetterò mai di ringraziare tutti i medici e paramedici volontari”, conclude il Sindaco, “il Nucleo della Protezione Civile e della Croce rossa che, alla richiesta di appello, si sono resi subito disponibili per prestare il loro servizio alla comunità. Il mio appello alla cittadinanza è di aderire a questa importante campagna di screening per vivere in serenità l’inizio del nuovo anno”.

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 31 Dicembre 2021