Retrocessione di aree edificabili a zona agricola o verde privato: l’Avviso pubblico del Comune di San Giovanni Teatino (Allegato)

Al via la fase partecipativa di predisposizione della variante non strutturale al vigente P.R.G.

Data:
16 Febbraio 2021
Immagine non trovata

Il Comune di San Giovanni Teatino ha emesso un Avviso Pubblico riguardante la predisposizione della variante non strutturale al vigente Piano Regolatore Generale. Sulla base dell’Avviso, tutti coloro che sono interessati possono esprimere la propria volontà alla eventuale retrocessione di aree edificabili “a zona agricola o verde privato da precedenti zone con carico urbanistico superiore”.

 

Sono ammessi alla presentazione delle proposte tutti i soggetti privati o società che possiedono la piena disponibilità di aree su cui intendono retrocedere il diritto di edificare. Le istanze pervenute saranno poi oggetto di apposita istruttoria finalizzata a verificare il permanere dei limiti posti dalla vigente disciplina urbanistica.

 

Le istanze devono essere redatte in carta libera sul “modello istanza di retrocessione di aree da edificabili a agricole”, disponibile sul sito istituzionale del Comune di San Giovanni Teatino https://comune.sangiovanniteatino.ch.it/. Le domande possono essere inoltrate al Comune di San Giovanni Teatino a mano, presso l’Ufficio Protocollo, a mezzo Raccomandata A/R, a mezzo P.E.C. all’indirizzo comunesgt@pec.it, entro il 27 marzo 2021. Devono essere chiaramente esplicitati gli estremi anagrafici e fiscali dei soggetti proprietari delle aree, oltre agli estremi catastali degli immobili oggetto di istanza.

 

Nell’arco temporale indicato, l’Ufficio Urbanistica accoglierà anche contributi e segnalazioni su eventuali problematiche connesse all’applicazione delle previsioni del Piano, soprattutto da parte dei tecnici che operano quotidianamente sul territorio.

Ultimo aggiornamento

Martedi 07 Settembre 2021