“Il Presepe più bello”, decretati i vincitori del Concorso per le scuole giunto alla VI edizione

Premi assegnati grazie ai voti della giuria popolare e della giuria tecnica

Data:
22 Gennaio 2021
Immagine non trovata

Si è conclusa la VI edizione del concorso “Il Presepe più bello”, voluta anche quest’anno dall’Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino e dall’assessore alla Cultura, Simona Cinosi, che ha coinvolto le classi dell’Istituto Comprensivo G. Galilei in un’iniziativa che tiene viva la tradizione e allo stesso tempo la rinnova. Ogni anno, infatti, il concorso propone delle tematiche che stimolano la creatività, attraverso la riscoperta del territorio e della storia locale.

Anche quest’anno il Concorso prevedeva due sezioni: la sezione A, dedicata alla Scuola dell’Infanzia e Primaria, incentrata sul tema “Con le Regioni – per valorizzare i patrimoni regionali italiani”; la sezione B, invece, riservata alla Scuola Secondaria, è stata dedicata al tema “Scorci d’Abruzzo – L’architettura abruzzese ospita la Natività”.

“Anche quest’anno i ragazzi delle nostre scuole hanno saputo dimostrare tutta la loro creatività – dichiara il Sindaco Luciano Marinucci – impegnandosi con l’aiuto delle insegnanti a realizzare presepi originali e carichi di significato, capaci di rappresentare il calore della Natività in una veste rinnovata, ma senza spezzare il filo della tradizione”

“Per questa edizione -  spiega l’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Simona Cinosi – ci siamo ispirati alla ricorrenza dei 50 anni dall’elezione dei primi Consigli Regionali nel 1970, con cui le Regioni entrarono nella storia istituzionale italiana. Abbiamo quindi chiesto ai ragazzi delle scuole di coniugare la tradizione del Presepe con la valorizzazione delle realtà regionali. La risposta è stata come sempre eccezionale. Al di là della classifica finale, sono stati tutti vincitori, perché le classi partecipanti hanno saputo esprimere in maniera artistica e poetica la Natività. Un ringraziamento va al personale docente che, come sempre, ha creduto nel progetto”.

Il concorso prevedeva due giurie, popolare e tecnica, con due distinte premiazioni. La giuria popolare, in particolare, ha espresso il proprio voto di preferenza attraverso la pagina Facebook del Comune di San Giovanni Teatino, dove sono state pubblicate le foto dei presepi.

Per la sezione A, la giuria popolare ha decretato la vittoria del Presepe dal titolo “Transumanza…un cammino di fratellanza” realizzato dalle sezioni A-B-C-D-E dell’infanzia di Dragonara con 525 like.

Per la sezione B si è invece classificato per primo il Presepe dal titolo “…e notte fu, Natale sul trabocco” realizzata dalla Classe 1B Scuola Secondaria I grado “G. Galilei” con 486 like.

Il premio della giuria popolare consiste nella fornitura di materiale didattico e nella consegna di una pergamena alle classi vincitrici.

Il concorso ha visto esprimersi anche una giuria tecnica, composta dall’Insegnante Anna Di Nicola dell’Istituto Comprensivo G.Galilei, che ha espresso il suo voto per la Sezione B, dal Prof. Andrea Giordano dell’Istituto Comprensivo G.Galilei, che ha espresso il suo voto per la Sezione A, dall’Architetto Nicola Di Florio, dipendente Comunale, dalla studentessa Benedetta Farinaccia, da Stefano Cesinaro dell’Associazione l’Arca del 2000, dalla poetessa Rosetta Clissa, curatrice d’arte, dallo scultrice Raffaella Bonazzoli e dal giornalista Beniamino Cardines.

I voti della giuria tecnica hanno permesso di stilare la classifica finale:

SEZIONE A) - Scuola infanzia e della primaria tema “Con le regioni” Per valorizzare i patrimoni regionali italiani:

1° PREMIO al Presepe “Gesù, naviga tra i nostri cuori” realizzato dalle sezioni A-C-D-E-F dellInfanzia di Largo Wojtyla

2° PREMIO al Presepe “Transumanza…un cammino di fratellanza” realizzato dalle sezioni A-B-C-D-E dell’infanzia di Dragonara

3° PREMIO al Presepe “Abruzze me…da la Majelle fine a la marine INCANTE DIVINEdelle classi 1B-1D del plesso di Largo Wojtyla

 

SEZIONE B) Scuola Secondaria “Scorci d’Abruzzo” - L’architettura abruzzese ospita la Natività:

 

1° PREMIO al presepe “Pietre d’Abruzzo, pietre di Vita” realizzato dalla Classe 2C Scuola Secondaria I grado “G. Galilei”

2° PREMIO al presepe “…e notte fu, Natale sul trabocco” realizzato dalla Classe 1B Scuola Secondaria I grado “G. Galilei”

3° PREMIO al presepe “Presepe sotto i calanchi” realizzato dalla Classe 1G Scuola Secondaria I grado “G. Galilei”

 

Il premi della giuria popolare consistono nella fornitura di materiale didattico e nella consegna di una pergamena ai primi tre presepi classificati di ciascuna sezione.

Ultimo aggiornamento

Martedi 11 Maggio 2021