Dal 5 novembre riparte online la Rassegna Letteraria “Sangiò Legge”

Fino ad aprile, nove autori abruzzesi si racconteranno in diretta Facebook sulla pagina istituzionale del Comune di San Giovanni Teatino

Data:
29 Ottobre 2020
Immagine non trovata

Quest’anno il Comune di San Giovanni Teatino ha ottenuto la prestigiosa qualifica di “Città che legge”, attribuita dal Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, e sta proseguendo nell’impegno di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso. Per questo motivo l’Amministrazione Marinucci e l’assessore alla Cultura, Simona Cinosi, hanno ripreso la Rassegna Letteraria Sangiò Legge, interrotta a causa dell’emergenza Covid-19, programmando una serie di appuntamenti che, da giovedì 5 novembre a giovedì 22 aprile 2021, vedranno protagonisti nove Autori abruzzesi in diretta Facebook sulla pagina ufficiale del Comune di San Giovanni Teatino.

 

“Nonostante la pandemia in corso – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – con questa Rassegna vogliamo dare un segnale di ottimismo e di condivisione, grazie alla piattaforma Facebook che ci consentirà di proporre la Rassegna di Autori abruzzesi in tutta sicurezza, nella speranza che eventi come questo possano riprendere in presenza al più presto”.

 

“La pandemia non può fermare la cultura – spiega l’Assessore alla Cultura Simona Cinosi – perché l’amore per i libri, per l’arte, per la conoscenza, ha la capacità di diffondersi e di portare bellezza nel mondo nonostante le chiusure e le restrizioni, da sempre. Con questa rassegna abbiamo scelto di esserci, nonostante tutto, portando su una piattaforma virtuale le emozioni reali di scrittori che, con i loro libri, continuano a coltivare e a trasmettere sogni e saperi”.

 

Si comincia giovedì 5 novembre con Maurizio Di Primio che, a partire dalle 18, presenterà il suo romanzo “Il re d’Irlanda”. Lunedì 23 novembre, sempre alle 18, sarà la volta di David Ferrante con “Fate, Pandafeche e Mazzamurelli”. Giovedì 10 dicembre, alle 18, Rosetta Clissa presenterà il suo “L’ignorante non parla”, mentre martedì 29 dicembre, questa volta alle 18.30, Damiano Lenaz parlerà de “I racconti di un pizzaboy”.

Gli appuntamenti proseguiranno anche nel 2021, sempre alle 18 e sempre in diretta Facebook: aprirà l’anno nuovo, il 14 gennaio, Vincenzina Pace con “La signora della casa di vetro”. Giovedì 25 febbraio sarà la volta di Daniele Di Simone con “Blu”, mentre giovedì 18 marzo Gloria Antonella Pompilio presenterà “La lucciola e il buio”. Giovedì 8 aprile Don Cristiano Marcucci parlerà del suo lavoro “Le nove impronte dell’anima”. L’ultima diretta Facebook è prevista per giovedì 22 aprile, con Beniamino Cardines e “Le avventure di Plastica”.

 

In allegato la locandina con l'intero programma.

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 11 Novembre 2020