Immagine non trovata

Si avvisa la cittadinanza, per opportuna conoscenza, che con Decreto del Ministero dell’Istruzione n.119 dell’8 settembre 2020 sono definiti i criteri e i parametri per la ripartizione da parte degli USR delle risorse del fondo, pari a complessivamente 165 milioni di euro previsto dall’art. 233 del dl 34 convertito nella L. 77/2020 (dl Rilancio), a titolo di sostegno economico per la riduzione o il mancato versamento delle rette o delle compartecipazioni comunque denominate, da parte dei fruitori, a causa dell’emergenza Covid-19, a favore dei soggetti che gestiscono i servizi educativi e scuole dell’infanzia.

Il fondo è stato ripartito con decreto del ministero tra gli Uffici scolastici regionali e la Regione Val D’Aosta, in proporzione alla popolazione residente in età compresa tra 0/6 anni con l’indicazione delle risorse disponibili per i servizi educativi e per le scuole dell’infanzia paritarie.

Gli USR assegneranno un termine per presentare la domanda di 30 giorni dalla pubblicazione dell’avviso per trasmettere le informazioni per ricevere il contributo, ripartito in proporzione al numero dei bambini iscritti ai servizi educativi 2019/2020.

L'avviso pubblicato dall'Ufficio Scolastico Regionale Abruzzo è disponibile al seguente link: https://www.miur.gov.it/web/abruzzo/-/contributo-ai-servizi-educativi-della-regione-abruzzo-fascia-di-eta-0-3-anni-a-titolo-di-sostegno-economico-in-relazione-alla-riduzione-o-al-mancato-v

Si precisa che le istanze per richiedere i contributi da assegnare ai servizi educativi dovranno essere presentate entro e non oltre il 21 ottobre 2020.

Trovate ulteriore documentazione in allegato e cliccando sul seguente link: https://www.miur.gov.it/web/guest/-/decreto-ministeriale-n-119-dell-8-settembre-2020

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare il numero 08544446205.

Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Ottobre 2020