Dim. Testo decrease dim. testo increase font size Stampa Email
Il DPCM dell’11 marzo 2020, entrato in vigore oggi, introduce nuove misure restrittive per il contenimento del COVID-19: fino al 25 marzo 2020 sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 1 che trovate, assieme al testo del DPCM, sul sito istituzionale del Comune di San Giovanni Teatino. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie (deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro). Sono sospese le attività di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto. Sono sospese le attività inerenti i servizi della persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti), diverse da quelle individuate nell’allegato 2. Vi invitiamo a leggere con attenzione il Decreto e di rispettare rigorosamente tutte le norme in esso contenute.

Allegati

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Ottobre 2020