GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA.

Data di pubblicazione:
20 Novembre 2022
GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA.

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dei diritti delle bambine e de bambini perché è grazie all'adozione e alla ratifica della Convenzione ONU che in tutti i paesi i bambini non solo possono godere dei diritti fondamentali, ma sono protetti e tutelati.

Il diritto dei fanciulli a crescere in un ambiente familiare amorevole, a preservare la propria identità e nazionalità, a esprimere liberamente il proprio pensiero, a godere del miglior stato di salute possibile, a beneficiare della sicurezza sociale e ad accedere a un livello di vita sufficiente a garantire il loro sviluppo fisico, mentale, morale e sociale. E poi, il diritto all’educazione, all’istruzione e al gioco e quello a essere protetti da ogni forma di sfruttamento e di violenza.

"Quelli previsti dalla Convenzione dell’Onu sono diritti non negoziabili, sanciti anche dalla nostra Costituzione, che, come amministratori, dobbiamo avere sempre presenti, aggiornandoli e adattandoli al tempo attuale- ha dichiarato il Sindaco Giorgio Di Clemente. - Dopo due anni di pandemia che ha colpito anche la vita sociale e le relazioni di bambini e ragazzi, è necessario rafforzare ancora di più la collaborazione tra famiglie e le istituzioni. Non è solo un dovere per il rispetto dell’infanzia e dell’adolescenza, ma anche un investimento sul loro futuro, che è anche il nostro. I minori hanno il diritto fondamentale di essere bambini e bambine, senza nessuna discriminazione e indipendentemente dal luogo in cui sono nati. E dobbiamo riflettere su come questa convenzione venga tenuta in considerazione nel nostro quotidiano agire politico".

"Una data simbolica che, come amministratori, ci stimola a un lavoro costante per garantire diritti e opportunità per le generazioni più giovani. - ha proseguito l'Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Paolo Cacciagrano. - I bambini e gli adolescenti rappresentano il nostro futuro e dobbiamo salvaguardarli e proteggerli, garantendo un corretto sviluppo e dando loro la possibilità di realizzarsi pienamente in una società sempre più complessa".

 

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 28 Novembre 2022