Il Sindaco in visita alla Biblioteca Comunale

"La cultura è l'unica "sostanza" che crea indipendenza"

Data di pubblicazione:
11 Novembre 2022
Il Sindaco in visita alla Biblioteca Comunale

Ieri pomeriggio il Sindaco Giorgio Di Clemente, insieme con l’Assessore Paola Zuccarini, ha fatto visita alla Biblioteca Comunale.

“Non si è abbastanza consapevoli – ha dichiarato il sindaco– del valore dell’immenso patrimonio librario e di documentazione in genere custodito dalla Biblioteca che, da quando fu aperta come biblioteca civica, svolge servizi culturali di straordinaria portata. Ora si tratta di rafforzarne la sua funzione per farla diventare a pieno un cardine per la coesione sociale.

Come Amministrazione Comunale, insieme ad alcune Associazioni partner di progetto, abbiamo risposto al bando “Giovani in Biblioteca 2022” indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Politiche Giovanili, attraverso il quale si intende finanziare progetti per ampliare spazi di aggregazione all’interno delle biblioteche pubbliche, per i ragazzi dai 14 ai 35 anni, mediante iniziative che sappiano valorizzare gli spazi ed il valore formativo della lettura, per favorire lo sviluppo e la coesione sociale. Non ci resta che attendere che lo stesso progetto sia valutato, con la speranza che risulti tra i vincitori e quindi finanziato.Ringrazio i nostri operatori che svolgono quotidianamente un lavoro importantissimo e prezioso nella biblioteca comunale e che permettono alla comunità di San Giovanni Teatino di respirare la bellezza della cultura, attraverso la lettura.La biblioteca è un bene per l’intera comunità locale e, nel pieno della sua mission di promozione culturale, deve essere un incubatore di futuro, luogo di incontro delle generazioni, luogo di crescita soprattutto i nostri bambini ed i nostri giovani, con la consapevolezza che la cultura è l’unica “sostanza” che provoca Indipendenza”.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 28 Novembre 2022