TANTE COSE FATTE. San Giovanni Teatino si muove verso il futuro

Ottobre 2021 - Ottobre 2022

Data di pubblicazione:
05 Ottobre 2022
TANTE COSE FATTE. San Giovanni Teatino si muove verso il futuro

Care concittadine e Cari concittadini,
il 5 ottobre di un anno fa varcavo per la prima volta la soglia del nostro Municipio come Sindaco. Ricordo ancora l’emozione, la gioia ed il senso di responsabilità mentre visitavo gli uffici, uno per uno, per salutare tutti i dipendenti, augurando a loro (e quindi a me stesso) un buono e proficuo lavoro.

12 mesi straordinariamente densi di attività e di risultati ottenuti ed al contempo difficili. Nonostante la pandemia che ha frenato il mondo, l’intero paese e naturalmente anche la nostra città, siamo riusciti a continuare il nostro lavoro sin dall’inizio della legislatura. Abbiamo iniziato a migliorare la struttura comunale e questo ci ha consentito di dare concretezza al lavoro necessario per raggiungere gli obbiettivi che sono nel nostro programma.
Abbiamo dato proseguo a tante progettualità in essere con la precedente amministrazione (della quale sono stato orgogliosamente Vice Sindaco e parte attiva), ne abbiamo proposte molte altre nuove e disegnato il futuro a breve e medio termine in tutti i settori.
Siamo riusciti a farlo rimanendo in mezzo alla gente e ascoltando le persone con le loro richieste e con le loro problematiche da risolvere.
Un atteggiamento improntato alla serietà delle scelte e al buon senso, ma anche alla sincerità delle risposte. In questo percorso e in tutti gli ambiti sono tante le cose fatte, nel sociale come nella cultura, nel settore servizi educativi come per la sicurezza, sul fronte urbanistico, dei lavori pubblici e dei servizi al cittadino, nello sport, nel sostegno al commercio e al mondo imprenditoriale, nelle grandi partite ambientali e nella gestione di un bilancio solido e capace di reggere il colpo della crisi pandemica.
In più siamo riusciti a mantenere San Giovanni Teatino al centro di un sistema di rapporti che rappresenta la chiave per lo sviluppo; da fuori osservano la nostra città con grande interesse e curiosità.

Mi prendo le responsabilità di ciò che ho fatto dal giorno in cui mi sono insediato e che farò nel mio mandato. Lo faccio a testa alta e schiena dritta sapendo di potere contare su una squadra di assessori e consiglieri compatta e unita, che ha individuato cause e soluzioni e che ha tracciato una strada che va dritta agli obiettivi del Bene Comune.
Ho commesso sicuramente qualche errore. Dagli errori si impara, si cresce e non ci si nasconde.
Il mio impegno è lavorare sulla struttura, sulle fondamenta, per rendere questa città solida e per dare la speranza e la dignità di un futuro ai nostri giovani.
E’ investire sulla città non per ottenere facili consensi, ma per aprire una strada della quale saranno fieri i nostri figli e i nostri nipoti.
E’ scegliere cosa è giusto fare e non cosa conviene fare.

Per fare questo ci vogliono tempo, passione, onestà, grinta, partecipazione, credibilità, sudore, impegno. E’ ciò che ho sempre dato, è ciò che posso dare, è ciò che darò per il bene della nostra città.

Tante cose fatte…e tante ancora da fare. Insieme.

Il Vostro Sindaco,

Giorgio Di Clemente


 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 28 Novembre 2022