RADDOPPIO FERROVIARIO ROMA-PESCARA

Importante incontro oggi presso la sede del Consiglio Regionale a L’Aquila.

Data di pubblicazione:
14 Luglio 2022
RADDOPPIO FERROVIARIO ROMA-PESCARA

Il Sindaco di San Giovanni Teatino Giorgio Di Clemente, l’Assessore ai trasporti nonché presidente dell’associazione No ferrovie Si strada verde Paolo Cacciagrano e l’ing. Prof. Ivo Vanzi hanno incontrato questo pomeriggio il Presidente della Regione Abruzzo dott. Marco Marsilio, il consigliere regionale Mauro Febo ed altri esponenti regionali.

L’incontro ha riguardato l’ormai noto raddoppio della ferrovia Pescara – Roma. E’ stata evidenziata una serie di aspetti critici da approfondire e chiarire, anche relativi alla realizzabilità dell’opera es ai fini dell’eventuale interramento della linea. Il Presidente Marsilio ha preso atto di quanto esposto e si è impegnato a trasferire i contenuti in sede ministeriale.

“Oggi siamo ancora più convinti della bontà delle nostre posizioni” – ha dichiarato il sindaco Di Clemente- l’apertura del Governatore Marsilio alle nostre osservazioni, ci induce a ritenere che la meta della nostra battaglia è vicina”.

“La determinazione, sia dell’amministrazione comunale chedel comitato, - prosegue l’Assessore Cacciagrano - è centrale per il positivo esito della complessa vicenda. Possiamo rassicurare i cittadini che il territorio sara’ difeso contro l’abbattimento ingiustificato delle abitazioni e che mai verrà meno la volontà di combattere fino in fondo affinchè la nostra città sia salvaguardata da quest’opera che, cosi come progettata, risulta impattante e divisiva”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 14 Luglio 2022