CARTA DEI DIRITTI DELLE BAMBINE per le nate nell'anno 2021

Cerimonia di consegna Sabato 09 Aprile ore 16.00 presso la Galleria Wojtyla.

Data di pubblicazione:
07 Aprile 2022
Immagine non trovata

Torna la consegna della Carta dei Diritti delle Bambine, dopo due anni di stop a causa della pandemia.

"L'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino ha adottato questa Carta nel 2018 - spiega il Sindaco Giorgio Di Clemente - che è ispirata alla Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia del 1989. Crediamo fermamente in ogni parola espressa nei suoi nove articoli, così come condanniamo ogni forma di violenza nei confronti delle donne, sia fisica che psicologica"

"Con la consegna della Carta dei Diritti delle Bambine - dichiara l'Assessore alla Cultura Simona Cinosi - vogliamo sensibilizzare l'opinione pubblica al contrasto della violenza sulle donne ed a contribuire ad educare le nuove generazioni a crescere senza pregiudizi di genere, promuovendo la parità sostanziale dei sessi. Quest'anno finalmente torneremo a consegnarla di persona alle famiglie delle bimbe nate nello scorso anno nel Comune di San Giovanni Teatino, per affidare nelle loro mani un prezioso dono e per ribadire che davvero ogni bambina ha dei diritti imprescindibili che vanno ricordati e rispettati, sempre".

Ultimo aggiornamento

Giovedi 07 Aprile 2022