"M'ILLUMINO DI MENO" Spegnere - Pedalare - Rinverdire - Migliorare

Anche quest'anno il Comune ha aderito all'iniziativa sul risparmio energetico

Data di pubblicazione:
11 Marzo 2022
"M'ILLUMINO DI MENO"  Spegnere - Pedalare - Rinverdire - Migliorare

Anche quest’anno il Comune di San Giovanni Teatino ha aderito all’iniziativa  ‘M’illumino di Meno’, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata dalla trasmissione Caterpillar e Rai Radio2 nel 2005, che vuole sensibilizzare i cittadini a dare un simbolico segno del risparmio energetico contro lo spreco di risorse.

Spegnere, Pedalare, Rinverdire, Migliorare. Sono queste la 4 azioni quotidiane promosse da questa bellissima iniziativa. Quattro azioni che come primo cittadino mi impegno a rispettare nel mio quotidiano. Oggi, più che mai, invito voi concittadini a fare ugualmente”; così il Sindaco Giorgio Di Clemente a commento della 18^ edizione di M’Illumino di Meno.

 

“Questa celebre iniziativa oggi diventa maggiorenne” racconta l’Assessore alla Cultura e Politiche Sociali Simona Cinosi. “Il silenzio energetico simbolico, quel semplice gesto di spegnimento della luce che decine di migliaia di individui, istituzioni, associazioni, negozi hanno messo in pratica in questi 18 anni di campagna, è stato accompagnato negli ultimi anni da altre azioni che contribuiscono a una radicale transizione energetica. Tra queste, nell’edizione “della maturità”, la campagna mette al centro il ruolo propositivo e trasformativo della bicicletta e delle piante, perché entrambe hanno dimostrato di poter concretamente migliorare l’esistente. L’invito di quest’anno, oltre agli spegnimenti simbolici quanto mai necessari nei mesi dell’aumento dei prezzi dell’energia, è a pedalare, rinverdire e in generale migliorare. Si possono migliorare i propri stili di vita sprecando meno risorse, si può diminuire l’impatto ambientale delle proprie abitazioni tramite l’efficientamento energetico, si può passare alle fonti di energia rinnovabili. Oggi più che mai rompere la dipendenza dal gas e investire sulle rinnovabili è un gesto di pace”

 

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 06 Ottobre 2022