01 Lug 2019

Progetto 'Territorio? ... CASA! - Calanchi & Dintorni'. Iniziata la 2^ edizione (video)

La presentazione del progetto ai ragazzi partecipanti, accompagnati poi nell'escursione ai calanchi di Colle Tavoletta e Colle San Paolo, ed alle case di terra, ha caratterizzato le giornata di apertura della seconda edizione di "Territorio? ... casa! - Calanchi e Dintorni".

Per due settimane, da lunedì 1 giugno e fino a venerdì 12 luglio, ragazzi dai 9 ai 13 anni, avranno un intenso programma di attività, tutti giorni dalle 9 alle 13. Dalle 9 alle 17, invece, nella giornata di mercoledì 3 luglio quando è prevista la visita didattica al Cedterra, Centro di Educazione Ambientale di Casalincontrada, con la visita del paese, la passeggiata alle case in terra cruda del territorio e l'attività di manipolazione della terra cruda in laboratorio.

"Questo progetto - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - ha una funzione doppia: innanzitutto è stato pensato con il fine di rafforzare nei nostri ragazzi il senso di appartenenza rispetto al proprio territorio. Allo stesso tempo, rappresenta un punto di riferimento per le famiglie che, durante il periodo estivo, hanno bisogno di trovare punti di riferimento e di socializzazione per i propri figli".

Giovedì 4 luglio ci sarà la visita al MACA (Museo dell'Artigianato Ceramico Abruzzese) di Pianella e didattica con la realizzazione di un disegno dei decori ceramici presenti. Delle altre giornate quattro saranno dedicate al teatro popolare e due, prima dell'evento conclusivo del progetto, dedicate al laboratorio di decorazione ceramica.

"Si tratta di un progetto che intende offrire e motivare i ragazzi alla conoscenza diretta  del territorio dove abitano e che vivono quotidianamente - spiega l'assessoreSimona Cinosi - Abbiamo organizzato una serie di attività laboratoriali, visite, incontri ed escursioni al fine di scoprire e conoscere approfonditamente i luoghi e le bellezze paesaggistiche ed ambientali del territorio di San Giovanni Teatino. I ragazzi, inoltre, avranno la possibilità di apprezzare la lavorazione di materiali spontanei come la terra, l'argilla e la ceramica. Ci sarà poi l'esperienza del teatro popolare che servirà a riappropriarsi del senso di identità, attraverso modi ed espressioni dialettali, della nostra tradizione culturale anche linguistica. Ovviamente tutte le attività perseguono l'obiettivo ultimo e prioritario della socializzazione attraverso esperienze condivise quotidianamente dai ragazzi".

Il progetto didattico "Territorio? ... casa!" è organizzato dall'assessorato alla pubblica istruzione e alla politiche giovanili del Comune di San Giovanni Teatino che, dopo l'ampio consenso dello scorso anno tra studenti e genitori, lo ha riproposto anche per l'estate 2019.

Read 557 times Last modified on Martedì, 30 Luglio 2019 07:01
Rate this item
(1 Vote)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.