04 Feb 2014

IL CONSIGLIO COMUNALE

 

CARICA NOMINATIVO
Sindaco LUCIANO MARINUCCI
Presidente del Consiglio Comunale
MARCO CACCIAGRANO
 
(società partecipate/house providing)
Consiglieri di Maggioranza
 
Vice Sindaco
GIORGIO DI CLEMENTE
Assessore
MASSIMILIANO BRONZINO CESARIO
Assessore EZIO CHIACCHIARETTA
Assessore ESTER DE NICOLA
Assessore
 MARIA ROSA ELIA
Consigliere (Progetto Comune)
GABRIELLA FEDERICO
Consigliere  (sport, mercati)
EFREM MARTELLI
Consigliere (progetto La città dei bambini)
GIORGIA MALANDRA
Consigliere
ROBERTO FERRAIOLI
Consigliere (progetto Il mondo adolescenti)
SIMONA CINOSI
   

Consiglieri di Minoranza

 
Consigliere (San Giovanni Democatica) Capogruppo
GIUSEPPE detto PINO COSTANTINI
Consigliere (San Giovanni Democatica)
GIULIA PARRUCCI
Consigliere (San Giovanni Democatica)  CINZIA SILVESTRI
Consigliere (Movimento Insieme-PD) Capogruppo
ENZO FERRANTE
Consigliere (M5S) Capogruppo
 MARIO CUTRUPI

 

 

CARATTERISTICHE E FUNZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Consiglio comunale è l’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del comune.

Le materie di competenza del Consiglio sono definite dalla legge. Tra le principali ci sono lo Statuto dell’Ente, il Bilancio, il Conto consuntivo, il Piano urbanistico comunale, il Piano delle opere pubbliche e le convenzioni tra gli enti locali.

Al Consiglio comunale il Sindaco, sentita la Giunta, presenta il “Documento programmatico di legislatura”.

I consigli comunali sono presieduti da un Presidente eletto tra i consiglieri.

Le sedute possono essere ordinarie, cioè quelle nelle quali sono iscritte le proposte di deliberazioni relative all’approvazione delle linee programmatiche di governo, del Bilancio di previsione annuale e pluriennale e del Rendiconto di gestione; sono straordinarie le altre. Le sedute, inoltre, possono essere pubbliche oppure segrete (cioè senza pubblico) quando gli argomenti trattati possono ledere la riservatezza delle persone.

Il voto dei consiglieri comunali di regola è palese. È segreto nel caso in cui coinvolga persone.

STRUTTURA DEL CONSIGLIO COMUNALE

Presidente del Consiglio Comunale, ha autonomi poteri di direzione dei lavori e delle attività del Consiglio, nonché di convocazione del medesimo. È eletto alla prima seduta del Consiglio.

Commissioni consiliari, hanno funzioni consultive, o di controllo, di indagine o conoscitive.

Gruppi Consiliari, composti da consiglieri di uno stesso orientamento politico.

Conferenza dei capigruppo, costituita dai rappresentanti dei vari gruppi consigliari, è presieduta dal Presidente del Consiglio. Ha lo scopo di coordinare e programmare i lavori del Consiglio.

 

 

Read 9024 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.